Chi siamo

L’Associazione Italiana Ortoterapia - AssIOrt è nata nel gennaio 2014.

E' costituita da esperti professionisti che da anni collaborano sviluppando i vari aspetti di questo approccio che prevede l’utilizzo di pratiche orticolturali e di giardinaggio come strumenti terapeutico/ri-abilitativi e psicopedagogici. Le attività sono rivolte a persone con disabilità psichica, fisica o con disagio sociale e ad anziani, attraverso convenzioni stipulate con Comuni, Centri Psico Sociali, Centri riabilitativi, Centri Socio Educativi, ASL, Associazioni e Cooperative sociali.

L’Associazione, senza fini di lucro, persegue lo sviluppo delle conoscenze nell'ambito dell’Ortoterapia, anche in collaborazione con Società Scientifiche e Università italiane e straniere. Realizza censimenti e monitoraggi, svolge attività di ricerca, informazione, formazione, divulgazione e promozione delle metodologie, anche attraverso eventi e pubblicazioni. Garantisce assistenza tecnica e scientifica e consulenza alla progettazione di nuove strutture. Attiva sessioni per la certificazione delle figure professionali e dei soggetti associati. 

“Benessere o Cura? Le aree di intervento dell'Ortoterapia"

“Benessere o Cura? Le aree di intervento dell'Ortoterapia" - Ass.I.Ort/Ortoterapia

3° Congresso Nazionale

BOLOGNA, Sabato 25 novembre 2017

Palazzo D'Accursio, Sala Cappella Farnese - Piazza Maggiore 6

Da qualche anno, anche in Italia, l’Ortoterapia va assumendo un ruolo sempre più importante nell’ambito delle attività di supporto per le persone con disagi/disabilità o che hanno avuto storie di marginalità e svantaggio. Occorre però fare chiarezza sui termini  e conoscere quello che potremmo definire “la concettualizzazione” delle attività con il verde.

L’Ortoterapia può essere considerato un termine di «sintesi», il più adatto ed il più completo nel comprendere e unificare le caratteristiche dell’Orticoltura Terapeutica con quelle della Terapia Orticolturale. L’uso di tale termine viene sostenuto e promosso dall’Associazione Italiana di Ortoterapia (Ass.I.Ort.), che ne sta proponendo sia la conoscenza dei temi che la diffusione delle pratiche, nei vari ambiti di impiego nella considerazione delle due aree di efficacia rappresentate sia dal benessere che dalla cura della persona.

E’ opportuno considerare come l’area del benessere sia più specificamente rappresentata da tutti gli ambiti dell’interesse operativo inerenti la ri/socializzazione oltre che dello “star bene” per quanto riguarda la situazione psicofisica, cosa questa che rappresenta una sorta di denominatore comune per le attività con il verde.  All’area della cura, nell’accezione più vasta e comprensiva del termine, fanno invece uno specifico riferimento le attività psicoeducative, di ri/abilitazione e quelle di inclusione sociale.

Fino ad ora si sono dedicati all’Ortoterapia educatori con una particolare passione per il verde oppure agronomi con particolare sensibilità nei confronti del «sociale»: è necessaria, però, una figura di operatore “cerniera” con tutte le conoscenze, le competenze e le abilità che riguardino sia le aree della psicopedagogia, della psicologia, della psichiatria e della ri/abilitazione che quelle dell’agronomia, della botanica e dell’agricoltura in senso lato. La creazione di questa figura è, peraltro strettamente connessa al riconoscimento ufficiale della validità e dell’efficacia dell’intervento ortoterapico: ambito nel quale la Associazione Italiana di Ortoterapia (Ass.I.Ort) si sta da tempo muovendo.

Nel frattempo, Ass.I.Ort continua a promuovere conoscenza e preparazione specifica grazie alla promozione di una vasta gamma di presentazioni di questi argomenti: oltre all’annuale Congresso Nazionale, vengono organizzati incontri, seminari, corsi e convegni locali, presenzia ad eventi in cui sia possibile una testimonianza della propria attività ed offre la possibilità di consulenze e supervisioni.

Ecm: 4.2

Quota partecipazione: 40€ - Per i soci Ass.I.Ort: 30€

Info e iscrizioni: comunicazione@assiort.it

“Benessere o Cura? Le aree di intervento dell'Ortoterapia"

Per partecipare al Congresso del 25/11/2017 a Bologna è necessario compilare la scheda allegata e inviarla a comunicazione@assiort.it.
Quota iscrizione 40 euro - Per i Soci Assiort 30 euro
Numero massimo di partecipanti 150.
Chiusura iscrizioni 23/11/2017.

Indagine conoscitiva sull'Ortoterapia_2017

Indagine conoscitiva sull'Ortoterapia_2017 - Ass.I.Ort/Ortoterapia

La Associazione Italiana di Ortoterapia (Ass.I.Ort) promuove una indagine conoscitiva di quanto, di come e, soprattutto, con quali risultati siano seguite, in Italia, le metodiche ortoterapiche.

Il fine è rappresentato sostanzialmente dai seguenti tre obiettivi:

A) conoscere quanto più possibile la realtà della diffusione in Italia delle attività ortoterapiche sia in campo socio-occupazionale che psico-educativo che, infine, in ambito ri/abilitativo;

B) cercare, mediante incontri, seminari, convegni, di arrivare quanto più vicino possibile, ad una standardizzazione delle metodiche;

C) costruire una rete di collegamento operativo, basata sulla scientificità dell’intervento, che permetta di raccogliere quei dati fondamentali per il riconoscimento sia della disciplina che delle figure che la applicano.

Se sei un/una ortototerapista o una struttura in cui si lavora in progetti di Ortoterapia, rispondi al nostro sondaggio online: https://www.survio.com/survey/d/V5P1A0O5V0Q3J1H3H

I risultati saranno pubblicati sul nostro sito e resi disponibili.

info: comunicazione@assiort.it

La Commissione Scientifica

Il Cd ha nominato la Commissione Scientifica Psico riabilitativa: Viganò, Ottolini; Castellani con la partecipazione di A. Moraglia per gli aspetti geriatrici, I. D’Abbate per gli aspetti psichiatrici e S. Montoli per gli aspetti riferibili all’etnodisabilità.

Sulla base di  quanto emerso al primo Convegno Ass.I.Ort di Milano circa la necessità di raccolta di dati omogenei e significativi dell’outcome dell’intervento ri-abilitativo con approccio ortoterapico, sono state individuate due attività  prioritarie:

a) Scelta delle schede di valutazione dell’efficacia dell’intervento

b) Definizione dell’Iter valutativo del percorso ri-abilitativo ortoterapico.

E’ stata presa in considerazione una serie di schede già in uso presso centri con esperienza ortoterapica, oppure individuate come utili /necessarie per la completezza delle finalità valutative. Data l’ampia gamma delle scelte possibili, questo lavoro è tuttora in evoluzione così come la definizione della tempistica di rilevazione dell’iter ri-abilitativo.

Al termine dell'attività si dovrebbe giungere alla possibilità per Ass.I.Ort di suggerire una modalità omogenea di valutazione che possa permettere ai vari centri di ortoterapia di condividere esperienze basate su dati confrontabili, fondamentali per ogni attività scientifica.

Diventa Socio

 

Formazione

 

Documenti

 
Ass.I.Ort/Ortoterapia

Ass.I.Ort/Ortoterapia

#Monza #FestivalOrti Work in progress

Ass.I.Ort/Ortoterapia

#Castello Bricherasio #Fubine ortoterapia e anziani

Ass.I.Ort/Ortoterapia

#Viareggio #Villa Borbone Tutto pronto per l'incontro su Professionisti nel Verde

Ass.I.Ort/Ortoterapia

#Viareggio #Villa Borbone Incontro su Ortoterapia